Inpgi: in arrivo nuovo welfare per i liberi professionisti; convenzione Casagit per prestazioni sanitarie gratuite

Inpgi: in arrivo nuovo welfare per i liberi professionisti; convenzione Casagit per prestazioni sanitarie gratuite

Uno stanziamento di sei milioni di euro in tre anni, prelevati da una quota del contributo integrativo del 4% sui corrispettivi lordi posto a carico di aziende e committenti, per offrire ai giornalisti liberi professionisti iscritti all’Inpgi l’accesso gratuito a nuove prestazioni sanitarie, garantite grazie a una convenzione con la Casagit. Lo ha approvato all’unanimità il Comitato amministratore della gestione separata Inpgi. La delibera andrà ora ai Ministeri vigilanti (Lavoro ed Economia), ai quali spetterà l’approvazione definitiva.

Inpgi 2, facciamo chiarezza sull’acconto 2020 a luglio: i perché della scelta, chi e quando l’ha decisa, la possibilità di rimandare il pagamento

Inpgi 2, facciamo chiarezza sull’acconto 2020 a luglio: i perché della scelta, chi e quando l’ha decisa, la possibilità di rimandare il pagamento

Una semplificazione degli adempimenti chiesta all’Inpgi dagli stessi colleghi freelance, per allineare le scadenze della Gestione separata a quelle recentemente disposte dall’Agenzia delle Entrate per la presentazione della dichiarazione dei redditi. Sono questi i termini della questione che riguarda l’inversione delle scadenze che da quest’anno in poi vede il versamento del contributo minimo anticipato a luglio, rispetto alla scadenza di settembre in vigore fino allo scorso anno.